NUOVI ARRIVI: ALTERED BEAST E RIDGE RACER TYPE 4

VISUALIZZATO 469 VOLTE

 

Quest’oggi vorrei proporvi un breve articolo scritto qualche mese fa e rimasto per qualche oscuro motivo nel cassetto fino ad oggi quando, verificando gli articoli pronti alla pubblicazione presenti nell’archivio di Retrogaming Planet, è saltato fuori…
Giusto per stare in tema anni ’80, potrei citare a riguardo una frase di un film di grande successo che molti di voi dovrebbero riconoscere immediatamente: “Questo è un pezzo un pò vecchio…beh, è un pezzo un pò vecchio dalle mie parti!”.
Chi pronunciava questa frase ed in quale film?

Tornando a noi, finalmente dopo mesi di attesa, altri due imperdibili giochi entrano a far parte della “famiglia” di Retrogaming Planet, una collezione di hardware e software che da oggi può vantare nella sue fila anche una pietra miliare del catalogo software Sega: stiamo parlando, ovviamente, di ALTERED BEAST, storico titolo arcade dal grande successo, convertito successivamente per i principali sistemi disponibili anche se con risultati non sempre positivi (una su tutte, la conversione per Amiga che definirei disatrosa, considerando le potenzialità della macchina Commodore).
La versione che vado a mostrarvi, invece, è quella per Sega Mega Drive ovvero una delle versioni più fedeli al coin-op mai prodotte che, naturalmente, non credo abbia bisogno di molte presentazioni!

In ogni caso, a breve, arriverà una bella recensione multiversione, così da poter analizzare pregi e difetti di ognuna. Rimanete quindi sintonizzati se volete conoscere vita, morte e miracoli di uno dei giochi arcade più famosi al mondo…


 

Il secondo titolo acquistato fa parte, invece, di quella categoria di giochi che si possono amare od odiare, non ci sono vie di mezzo. Stiamo parlando di RIDGE RACER TYPE 4 per Playstation, quarta incarnazione della famosa serie nata nel 1995 proprio sulla prima console Sony e che tutt’oggi prosegue sulle console di nuova generazione, riscuotendo ovunque consensi positivi (o critiche spietate, a seconda delle preferenze).
Quello che non si può però negare a questa serie di pura impostazione arcade, è di essere stata responsabile (assieme alla saga di Tekken) dell’universale successo della console Sony rendendola, di fatto, la macchina del desiderio di ogni adolescente dell’epoca. Immaginate infatti lo stupore di noi ragazzi, provenienti dallo Snes e dal Mega Drive, nel trovarci di fronte una conversione quasi Arcade Perfect del titolo Namco da sala…
Per quanto mi riguarda, un’emozione riprovata successivamente ben poche volte!

Anche per Ridge Racer è in arrivo una succosa recensione (Magari multiversione? Può darsi…)


 

Naturalmente i giochi sono in ottime condizioni, perfettamente funzionanti e (prerogativa di tutti i titoli della mia collezione personale) completi di manuale!

Non sono splendidi…? 🙂


 

Ho provveduto, inoltre, a testare personalmente Altered Beast sul mio Mega Drive Blaze (vera e propria “Cinesata”, spacciata ai tempi per Megadrive Mini, ottima per testare i titoli Sega prima di inserire la cartuccia nel mio Mega Drive II originale! Non si sa mai…) constatando il perfetto funzionamento della cartuccia che, in caso contrario, non verrebbe letta da una console che NON E’ un vero Mega Drive…
Ridge Racer è stato invece letto correttamente dalla Playstation 2, godendo quindi della funzione di miglioramento del Texture Mapping offerta dalla stupenda console Sony.
Un vero spettacolo per gli occhi!

©Copyright 2009 – 2019 by Retrogaming Planet – Robert Grechi
 

Autore: Robert Grechi

Nato nel 1977 ho vissuto in prima persona la nascita dei videogames fin dal lontano 1982, anno in cui entro in possesso di uno splendido Colecovision e con il quale comincio la mia “carriera” videoludica! Da allora è stato un susseguirsi di Home Computer e Console che hanno ampliato ulteriormente l’interesse per i videogiochi al punto da aprire, nel mese di Luglio 2009, il blog Retrogaming Planet interamente dedicato al mondo videoludico anni ’80 – ‘ 90!

Condividi questo articolo su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll Up